Zama

La materia prima più comune, ma non per questo trascurata nella produzione. Dopo essere stata pressofusa, burattata e lavorata meccanicamente. Subisce un processo galvanico, che gli permette di essere disponibile nelle finiture: ottonato lucido e antico, nichel lucido e spazzolato, rame antico e peltro. Successivamente verniciata e  imballata con la massima cura.